La storia della cintura di sicurezza

14 Marzo 2023 - Lettura di 2 minuti

Cintura di sicurezza: quando è stata inventata e come ha cambiato il settore della sicurezza in auto.

La sicurezza stradale è una delle principali preoccupazioni dei conducenti e dei passeggeri di automobili in tutto il mondo. Tra i diversi sistemi di protezione di un'automobile, la cintura di sicurezza è uno dei più importanti.
La cintura di sicurezza ha una storia lunga e interessante, che risale agli anni '50, quando gli scienziati e gli ingegneri automobilistici cominciarono a prendere in considerazione i problemi della sicurezza stradale. In questo articolo, esploreremo la storia della cintura di sicurezza e la sua importanza come misura di protezione per i conducenti e i passeggeri di automobili in tutto il mondo.

Quando è stata inventata la cintura di sicurezza?

Nel 1958, la Volvo ha introdotto per la prima volta la cintura di sicurezza a tre punti, sviluppata dallo scienziato svedese Nils Bohlin. Prima di allora si utilizzavano dei sistemi rudimentali di protezione, ma già nel 1952 era stato presentato un modello di cintura a tre punti: il problema era l'ancoraggio troppo basso, poco confortevole per il guidatore.
 


La cintura di sicurezza a tre punti

La cintura di sicurezza a tre punti consiste in una cintura che attraversa il petto e l'addome, fornendo una maggiore protezione rispetto alla cintura di sicurezza a due punti, che solo attraversa il petto.

La cintura di sicurezza a tre punti è stata un'innovazione rivoluzionaria, ma ci sono voluti molti anni perché diventasse obbligatoria per legge. Nel 1968, il Congresso degli Stati Uniti ha richiesto che tutte le automobili prodotte negli Stati Uniti fossero dotate di cinture di sicurezza, ma l'obbligo non è stato esteso a tutti gli occupanti dell'auto fino al 1984. Inoltre, l'obbligo di utilizzare la cintura di sicurezza non è stato introdotto in tutti i paesi del mondo fino a molti anni dopo.

L'importanza della cintura di sicurezza

Le cinture di sicurezza sono uno dei più importanti meccanismi di protezione sia per il guidatore che i passeggeri in caso di incidente: riducono le probabilità di urtare l'interno del veicolo o di essere catapultati fuori al momento dell'impatto.

Nonostante la diffusione della cintura di sicurezza, ci sono ancora molte persone che non la utilizzano regolarmente, malgrado su molte vetture siano installati dei sistemi di avviso acustico che segnalano il mancato utilizzo della cintura. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), solo il 59% dei paesi del mondo ha leggi che richiedono l'uso della cintura di sicurezza sui sedili anteriori, e solo il 31% dei paesi del mondo ha leggi che richiedono l'utilizzo della cintura di sicurezza sui sedili posteriori.

Negli ultimi decenni, la tecnologia di sicurezza delle auto si è evoluta notevolmente, con l'aggiunta di airbag, sensori e sistemi di prevenzione degli incidenti. Vi rimando all'articolo del nostro blog in cui parliamo proprio dei dispositivi di prevenzione degli incidenti presenti sulle auto attuali.

 

 

2ee4d7c59cd06f1a10e219e2868dacea
Loading...